Cabtutela.it

Una coalizione sul modello del governo Conte tra Pd e M5s alle elezioni regionali in Puglia. Il sindaco di Bari, Antonio Decaro, ha lanciato questa ipotesi a sostegno della rielezione del governatore Michele Emiliano, in contrapposizione al fronte del centrodestra unito (Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lega) con il candidato Raffaele Fitto.

Preoccupano i sondaggi che vedono il centrosinistra in difficoltà, penalizzato dalla corsa solitaria di Ivan Scalfarotto (Italia Viva di Renzi) e il Movimento 5 stelle che prende le distanze dal modello Emiliano. Il sindaco Decaro esclude ogni fondamento sulle voci di una possibile candidatura ma mostra la possibilità di un accordo: “Posso dare una mano ad unire questo fronte – commenta Decaro a Borderline24 – nel capoluogo pugliese il mio programma e il programma del M5s in parte è sovrapponibile”.

“Queste cose non si possono imporre da Roma – aggiunge – si costruiscono dei rapporti a livello locale e spero che nei prossimi giorni possa partire un tentativo di alleanza alle regionali, come la squadra di governo. Ma non so se questo accadrà”.

Secondo quanto emerge da un sondaggio di Noto Sondaggi per Porta a Porta Raffaele Fitto si attesta al 45%, Michele Emiliano al 38, Laricchia sostenuto dai 5Stelle all’11 e Ivan Scalfarotto di Iv al 4 per cento.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui