Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Rinviato al 24 settembre il processo penale nei confronti degli ex vertici della Popolare di Bari. “L’udienza – spiega Giuseppe Carrieri, presidente AssoAzionisti BpB Bari –  di quest’oggi è stata infatti rinviata al 24 settembre in ragione dell’elevatissimo numero di soci (circa mille) che intendevano costituirsi parte civile e dell’impossibilità di svolgimento dell’udienza nelle ordinarie aule di tribunale. L’ennesimo rinvio può pregiudicare il diritto di tanti soci di veder riconosciute le loro ragioni, in sede penale, a causa del decorso della prescrizione. Chiediamo quindi che lo Stato a settembre si attrezzi per evitare le scene di avvocati ammassati in spazi angusti e per consentire, al processo penale di poter cominciare”.

“Caos oggi al Tribunale penale di Bari, dove si doveva tenere la prima udienza preliminare del processo nei confronti della dirigenza della banca. Oltre 100 avvocati stipati in un’unica stanza, senza nessuna misura anti-covid, e con i difensori costretti a rischiare la salute per garantire la difesa dei propri assistiti – denuncia il Codacons –  I legali del Codacons, presenti per depositare le costituzioni di parte civile degli azionisti della banca, hanno subito presentato un esposto e un’istanza al Presidente del Tribunale, denunciando la situazione insostenibile. Alla fine il Giudice ha disposto il rinvio dell’udienza preliminare al prossimo 24 settembre”.

(foto AssoAzionisti)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui