Cabtutela.it
acipocket.it

Apre oggi al pubblico la Fiera del Levante, dopo l’inaugurazione di ieri sera alla presenza del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Una Campionaria organizzata nel rispetto massimo delle norme di sicurezza previste per l’emergenza Covid, dai biglietti acquistabili esclusivamente online, agli spettacoli solo itineranti.

Confermati i saloni e anche la Galleria delle nazioni, gli accessi saranno comunque contingentati per evitare assembramenti. Previsto anche un calendario fitto di eventi e spettacoli.  Particolarmente suggestivo sarà il Waterbowl Show, una performance spettacolare e coinvolgente: una vasca trasparente con più di 1000 litri d’acqua, due ammalianti danzatrici, come sirene, con movenze sensuali, eseguiranno tuffi, contorsioni ed elementi acrobatici. Con estrema eleganza e grazia le artiste porteranno in scena uno show di forte impatto visivo e emotivo, che renderà l’evento unico e indimenticabile. Spettacolo veramente unico sarà quello delle Fashion Butterflies: la performance è realizzata con i costumi che la Maison Dior ha rifinito con le opere del pittore Pietro Ruffo.

E ancora a stupire i visitatori saranno le Bianche Presenze. Bianche farfalle, eteree, eleganti, accompagnate da angeli bianchi in frac trasformeranno il luogo dell’evento in un luogo magico, lontano dal tempo. Figure che danzano, volano, stupiscono e attraverso giochi pirotecnici rendono i luoghi dei posti surreali. I trampolieri sono accompagnati da un elegante carro che diffonde nell’aria luci e leggere musiche sulle quali danzano gli attori. Sopra il carro una ballerina volteggia in aria sul suo cerchio aereo itinerante. Con il calar della sera,  le farfalle, accompagnate da uomini eleganti, si illuminano con delicate iridescenze di luce a led. I trampolieri si spostano da un posto all’altro traghettando il pubblico e i visitatori, affascinandoli con la loro poesia. Ancora un gradito ritorno sarà il Carillon vivente, che già l’anno scorso ha entusiasmato il pubblico in Fiera: un pianoforte meccanico munito di ruote e motore vaga sulle note musicali guidato da un settecentesco pianista mentre un’eterea ballerina balla sulle punte in tutù. Tutto come fosse un carillon itinerante d’altri tempi, in uno spettacolo romantico e indimenticabile. La perfomance ha già superato le 1000 repliche in 24 Paesi.

I biglietti

Per l’84esima edizione della Campionaria non saranno previste le tradizionali biglietterie. Le regole anti Covid impongono modalità differenti per la vendita dei biglietti. In questa edizione speciale della manifestazione il costo del biglietto rimarrà invariato, sarà sempre di 3 euro e l’acquisto, a partire da lunedì 28 settembre, potrà avvenire on line sul sito della Fiera del Levante (www.fieradellevante.com) che reindirizzerà a VIVATICKET, o presso 247 punti vendita tra Puglia, Basilicata e Calabria, dove sarà possibile effettuare le prevendite dei biglietti.

L’elenco dettagliato dei rivenditori è consultabile a questo link.  Sempre dal 28 settembre, particolarmente per chi non ha dimestichezza con il digitale, sarà possibile acquistare i biglietti presso l’ingresso Orientale della Fiera del Levante, dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00. Il costo di ogni ticket – in questo caso – sarà però di euro 2,50.

I biglietti saranno registrati, nominativi e giornalieri riducendo così al minimo la vendita attraverso i botteghini, che quest’anno nel corso della manifestazione non saranno disponibili proprio perché per motivi di sicurezza bisognerà contingentare gli ingressi ed evitare assembramenti.

Infine, anche per quest’anno è previsto l’accesso gratuito a coloro che arriveranno nel quartiere fieristico in bicicletta, a tutte le persone con disabilità accompagnate (1+1), e ai bambini al di sotto dei sei anni. Anche per loro resterà l’obbligo della rilevazione della temperatura corporea ad ogni ingresso.

I parcheggi e le linee Amtab

Come di consueto, sono previste sia aree di sosta a pagamento – collegate con bus navetta gratuiti – sia stalli a pagamento – con sosta a rotazione – su alcune strade contigue alla Fiera, interessate dai principali flussi del traffico automobilistico, in entrata e in uscita dalla città, con l’obiettivo di contribuire al decongestionamento della viabilità.  Confermata anche la gratuità per chi si reca in Fiera in bicicletta.

 AREE INTERESSATE DAL PARK & BUS

 Le aree interessate dal servizio, in funzione durante tutto il periodo fieristico, sono quelle di Pane e Pomodoro, FBN (via Vittorio Veneto lato terra e lato mare) e la Colmata di Marisabella (solo la domenica).

Gli utenti di tali aree di sosta, custodite da personale AMTAB, potranno:

• lasciare le autovetture in sosta a pagamento nelle aree del Park & Ride

•utilizzare gratuitamente gli autobus navetta in partenza che collegano le aree di sosta con la Fiera.

posti auto Pane e Pomodoro: 500 per una tariffa unica giornaliera di 1 €

orario: sab./dom. dalle ore 8:00 alle ore 22:00

orario: lun./ven. dalle ore 5:00 alle ore 21:00

Il costo del biglietto è di € 1 per la corsa di andata e € 1 per la corsa di ritorno; il servizio di “Park & Ride” sarà fruibile osservando la consueta formula € 1 + € 0,30 per ogni passeggero trasportato del mezzo diverso dal conducente.

 

posti auto FBN lato terra: 850 per una tariffa unica giornaliera di 1 € dal lunedì al sabato e di 5 € di domenica

posti auto FBN lato mare: 850 per una tariffa unica giornaliera di 1 € dal lunedì al sabato e di 5 € di domenica

orario: lunedi – sabato dalle ore 5:00 alle ore 23:30.

orario: domenica dalle ore 8:30 alle ore 22:30

posti auto Colmata di Marisabella: 300 (attivo solo la domenica a una tariffa giornaliera di 5 €, dalle ore 8:00 alle 22:00)

Il servizio trasporto è gratuito solo per il conducente dal lunedì al sabato, mentre la domenica è gratuito anche per gli altri passeggeri.

 

AREE DI PARCHEGGIO SU STRADA CON SOSTA A ROTAZIONE

 

1. Madonna della Rena

durata del servizio: per tutto il periodo fieristico.

orario: lun/sab dalle ore 8:30 alle ore 21:00

orario: dom dalle ore 8:30 alle ore 22:00

posti auto: 20

tariffa unica giornaliera: € 3

 

2. area comunale recintata -MERCATO- in via Francesco Portoghese (prol. Mascagni).

durata del servizio: solo la domenica 8:30 – 22:00.

posti auto: 850

tariffa unica giornaliera: € 5

 

3. area comunale in via M. Bisignani utilizzata per il mercatino.

durata del servizio: per tutto il periodo fieristico.

orario: lun/sab dalle ore 8:30 alle ore 21:00

orario: dom dalle ore 8:30 alle ore 22:00

posti auto: 50

tariffa unica giornaliera: € 3

 

4. area comunale su strada “viale V.E.Orlando”

Lato Fiera: per tutto il periodo fieristico

Lato Acquedotto: dal lunedì al venerdì i dipendenti dell’ente AQP possessori di pass potranno parcheggiare gratuitamente.

durata del servizio: per tutto il periodo fieristico

orario: lun/sab dalle ore 8:30 alle ore 21:00

orario: dom dalle ore 8:30 alle ore 22:00

posti auto: 100 circa

tariffa unica giornaliera: € 3

 

5. area comunale su strada complanare “viale Vittorio Veneto”

durata del servizio: per tutto il periodo fieristico

orario: lun/sab dalle ore 8:30 alle ore 21:00

orario: domenica. dalle ore 8:30 alle ore 22:00

posti auto: 250 circa

tariffa unica giornaliera: € 3

 

[dalla sosta a pagamento è escluso il tratto della complanare antistante il Palazzo della Guardia di Finanza].

 

6. area comunale su via di Maratona

L’area a pagamento sarà quella compresa tra via Napoli e via Verdi, prossimità ingresso Fiera Edilizia, su entrambi i lati ed in entrambe le direzioni (da via Napoli verso la Fiera e viceversa); con la limitazione per i residenti del lato dx ultimo isolato, direzione via Mascagni/via Napoli.

durata del servizio: per tutto il periodo fieristico

orario: lun/ven dalle ore 8:30 alle ore 21:00

orario: sab/dom dalle ore 8:30 alle ore 22:00

posti auto: 650

tariffa unica giornaliera: € 3

 

7. area comunale su via Bellini (da via Mascagni a via Verdi)

La sosta a pagamento sarà realizzata su entrambi i lati.

durata del servizio: per tutto il periodo fieristico

orario: lun/ven dalle ore 8:30 alle ore 21:00

orario: sab/dom dalle ore 8:30 alle ore 22:00

posti auto: 70

tariffa unica giornaliera: € 3

 

8. area comunale su via Verdi 1-2

La sosta a pagamento è prevista lungo tutto il lato perimetrale a partire dall’ingresso “Edilizia” sino all’ingresso fiera di via Verdi.

durata del servizio: per tutto il periodo fieristico

orario: lun/ven dalle ore 8:30 alle ore 21:00

orario: sab/dom dalle ore 8:30 alle ore 22:00

posti auto: 1000

tariffa unica giornaliera: € 5

 

9. area comunale su via Verdi – parete edilizia

La sosta a pagamento è prevista lungo tutto il lato perimetrale a partire dall’ingresso “Edilizia” sino all’ingresso fiera di via Verdi.

durata del servizio: per tutto il periodo fieristico

orario: lun/ven dalle ore 8:30 alle ore 21:00

orario: sab/dom dalle ore 8:30 alle ore 22:00

posti auto: 40

tariffa unica giornaliera: € 3

 

10. area comunale su via Umberto Giordano

La sosta a pagamento è prevista su entrambi i lati a partire dal lungomare, sino a via Verdi su entrambi i lati.

durata del servizio: per tutto il periodo fieristico

orario: lun/ven dalle ore 8:30 alle ore 21:00

orario: sab/dom dalle ore 8:30 alle ore 22:00

posti auto: 105

tariffa unica giornaliera: € 3

 

11. area comunale su via P.Pinto (lato mare), da via G. Bruno a via Adriatica.

durata del servizio: per tutto il periodo fieristico

orario: lun/ven dalle ore 8:30 alle ore 21:00

orario: sab/dom dalle ore 8:30 alle ore 22:00

posti auto: 40

tariffa unica giornaliera: € 3

 

12. area interna allo “Stadio del Nuoto”.

L’area è stata già utilizzata nella passata edizione.

durata del servizio: domeniche del 4 e 11 ottobre 2020

orario: dom dalle ore 8:30 alle ore 22:00

posti auto: 100

tariffa unica giornaliera: € 5 auto

 

13. area individuata come piscine comunali – area recintata adiacente capolinea AMTAB spa

durata del servizio: per tutto il periodo fieristico

orario: lun/ven dalle ore 8:30 alle ore 21:00

orario: sab/dom dalle ore 8:30 alle ore 22:00

posti auto: 190

tariffa unica giornaliera: € 5 auto € 1 motocicli

 

PIANO DEL TRASPORTO PUBBLICO

 

Per l’intera durata della campionaria saranno inoltre potenziati i collegamenti con le zone limitrofe alla Fiera attraverso l’attivazione di alcune linee speciali e saranno effettuate corse straordinarie a partire dalle ore 8:00 fino al termine della fiera da sabato 3 a domenica 11 ottobre.

 

COLLEGAMENTI SPECIALI

 

A 1 – LINEA VERDE

piazza A. Moro – ingresso orientale Fiera del Levante (p.le Triggiani)

– Andata: piazza Moro, via A. da Bari, via Piccinni, via Cairoli, piazza Massari, corso Vittorio Veneto, ingresso orientale Fiera.

– Ritorno: ingresso orientale Fiera, corso Vittorio Veneto, piazza Massari, corso Vittorio Emanuele, via Quintino Sella, Corso Italia, piazza Moro.

il costo del biglietto è di € 1 per la corsa di andata e € 1per la corsa di ritorno

I bus in partenza da piazza Moro e diretti alla Fiera effettueranno fermate intermedie in piazza Massari e in corso Vittorio Veneto in corrispondenza delle aree di sosta ex Multiservizi (Vittorio Veneto lato mare), FBN/Quasimodo (Vittorio Veneto lato terra).

 

A 2 – LINEA BLU

Park & Ride Pane e Pomodoro – piazza Massari – ingresso orientale Fiera del Levante (p.le Triggiani)

– Andata: P&R Pane e Pomodoro (corso Trieste), lungomare Nazario Sauro, lungomare Di Crollalanza, corso Vittorio Emanuele, piazza Massari, corso Vittorio Veneto, ingresso orientale Fiera.

– Ritorno: ingresso orientale Fiera, corso Vittorio Veneto, piazza Massari, corso Vittorio Emanuele, lungomare Di Crollalanza, lungomare Nazario Sauro, P&R Pane e Pomodoro.

il costo del biglietto è di € 1 per la corsa di andata e € 1 per la corsa di ritorno; il servizio di “Park & Ride” sarà fruibile osservando la consueta formula: € 1 + € 0,30 per ogni passeggero trasportato del mezzo lasciato in sosta, diverso dal conducente.

Durante il periodo fieristico questo collegamento incorpora il servizio navetta “A” (FBN – piazza Massari), navetta “B” (Pane e Pomodoro – piazza Massari) e la linea 42 (Pane e Pomodoro – Piscine Comunali), che pertanto verranno soppresse. Non saranno effettuate le fermate della navetta “A” di corso A. De Tullio e lungomare Imperatore Augusto, mentre saranno effettuate tutte le fermate presenti lungo la predetta variazione di percorso.

 

A 3 – LINEA AZZURRA

Area di sosta Marisabella – ingresso orientale Fiera del Levante (p.le Triggiani)

Circolare: interno parcheggio Marisabella, varco della Vittoria, ingresso orientale Fiera, varco della Vittoria, interno parcheggio Marisabella.

Il servizio trasporto è gratuito solo per il conducente.

 

LINEE ORDINARIE

 

Si potrà raggiungere la campionaria anche utilizzando il servizio offerto dalle linee ordinarie di trasporto pubblico di seguito elencate:

 

linea 2: Polivalente – Piscine comunali

linea 2/: via Mimmo Conenna – complesso S. Anna

linea 6: Parco Domingo – Piscine comunali

linea 22: Mungivacca – Piscine comunali

linea 27: Parco Domingo – Piscine comunali

linea 53: San Paolo – piazza Moro

Navetta AB: area di sosta Pane e Pomodoro – ingresso orientale Fiera (p.le Triggiani); il servizio è attivo tutti i giorni dalle ore 20:30 alle ore 02:10.

 

Nelle domeniche del 4 e del 11 ottobre 2020, saranno effettuate corse supplementari delle linee ordinarie con ultime partenze dal centro di Bari dai rispettivi capolinea, come di seguito indicato:

 

linea1: da piazza Moro ore 23:00; da S. Spirito ore 22:00

linea 2: dalle Piscine Comunali ore 23:00; dal Polivalente Japigia ore 22:10

linea 3: da piazza Moro ore 23:00; dall’ospedale S. Paolo ore 22:05

linea 4: da piazza Moro ore 23:00; dall’Ist. Agronomico ore 22:15

linea 6: dalle Piscine Comunali ore 23:00; da Parco Domingo ore 22:00

linea 11: da piazza Moro ore 23:00; da Loseto ore 22:15

linea 11/: da piazza Moro ore 23:00; da Loseto ore 22:00

linea 12: da piazza Moro ore 23:00; da via Fenicia ore 22:00

linea 12/: da piazza Moro ore 23:00; da via Fenicia ore 22:15

linea 13: da piazza Moro ore 23:00; da via E. Dalfino ore 22:00

linea 19: da piazza Moro ore 23:00; da Enziteto ore 22:00

linea 20: da piazza Moro ore 23:00; da Parco Adria ore 21:50

linea 21: da piazza Moro ore 23:00; da Madonna delle Grazie ore 21:40

linea 22: dalle Piscine ore 23:00; da via Torre di Mizzo ore 22:00

linea 27: dalle Piscine Comunali ore 23:00; da Parco Domingo ore 22.00

linea 53: da piazza Moro alle ore 23:00; da via De Blasi ore 22:10. 

I divieti di sosta e di transito

In occasione dell’84° edizione della Fiera del Levante, è stata emessa un’ordinanza per la regolamentazione della circolazione stradale, in vigore da sabato 3 a domenica 11 ottobre, che prevede una serie di divieti permanenti di fermata, come di seguito indicato:

Temporaneamente nel periodo dal giorno 3 al giorno 11 ottobre 2020 sono istituiti i divieti permanenti di fermata sulle seguenti strade:

piazzale Triggiani per tutti i mezzi ad eccezione di quelli autorizzati nelle aree loro riservate: in adiacenza agli ingressi al quartiere fieristico lato sinistro aree adibite alla sosta dei taxi e stalli riservati ai disabili – lato destro (fronte biglietteria) aree adibite ai mezzi di soccorso, forze di pubblica sicurezza, veicoli elettrici in ricarica; stalli riservati ai bus urbani in adiacenza all’isola spartitraffico centrale ivi presente (con esclusione dei mezzi di trasporto pubblico extraurbani)

Temporaneamente dalle ore 00.01 del giorno 3 ottobre alle ore 24.00 del giorno 11 ottobre, sono adottati i seguenti provvedimenti:

  1. È istituito il divieto di fermata sulle carreggiate delle seguenti strade:
  2. via Mercadante, ambo i lati
  3. zona antistante la Caserma dei VV.F. posta di fronte allo Stadio della Vittoria
  4. via Verdi, nel tratto compreso tra viale di Maratona e via Giordano (lato fronte fiera)
  5. viale di Maratona, di fronte all’accesso al parcheggio situato tra via Napoli e via Mascagni, mediante piantane mobili che saranno gestite dalla Polizia Locale per lo spazio e i tempi necessari
  6. piazza Massari (lato giardino), nel tratto compreso tra l’edicola e fronte civico 27
  7. È istituito il divieto di fermata sulle seguenti aree prospicienti gli ingressi della Fiera del Levante:
  8. cancello Orientale – largo Triggiani
  9. cancello Agricoltura – viale V. E. Orlando
  10. cancello Edilizia – largo A. De Palo
  11. cancello Verdi – via G. Verdi
  12. cancello S. Francesco – via Giordano
  13. cancello Monumentale – piazzale Vittorio Emanuele III, con esclusione dei mezzi di trasporto pubblico extraurbani
  14. cancello Lepanto – tra viale Adriatico e piazzale Vittorio Emanuele III
  15. Cancello Zona 202 – viale Adriatico
  16. È istituita la sosta riservata ai mezzi di trasporto pubblico urbano ed extraurbano sul piazzale Vittorio Emanuele III (lato mare) e sul piazzale Triggiani
  17. Sul piazzale Triggiani e sul piazzale Vittorio Emanuele III, in adiacenza agli ingressi al quartiere fieristico, sono riservati : area per la sosta dei mezzi di soccorso pubblico, 8 posti riservati alla sosta per disabili, area adibita alla sosta taxi
  18. Sul marciapiede del piazzale Triggiani (lato zona taxi), 10 posti riservati alla sosta per ciclomotori/motocicli
  19. È istituita un’area riservata alla sosta per cicli e motocicli sul marciapiede compreso tra viale Orlando (lato Fiera del Levante) e piazzale Triggiani eccetto le aree prospicienti i varchi comprensorio della Fiera
  20. È istituita un’area riservata alla sosta per disabili su viale Orlando (lato fiera) nella prima rientranza destinata al parcheggio, dall’intersezione con lungomare Starita sino al primo varco carrabile del quartiere fieristico
  21. È istituita l’area riservata alla sosta per cicli e motocicli sul marciapiede di viale Orlando, lato Fiera del Levante, eccetto le aree prospicienti i varchi comprensorio della Fiera, nel tratto compreso tra il lungomare Vittorio Veneto e l’area antistante la caserma dei VV.F.
  22. Sono istituite 7 aree riservate alla sosta per disabili in largo A. De Palo, a pettine sul lato sinistro del cancello dell’ingresso Edilizia
  23. Sono istituite 3 aree riservate alla sosta per disabili in via P. Pinto (di fronte a Eataly)
  24. È istituito temporaneamente dalle ore 7.00 del 2 ottobre alle 00.01 del 12 ottobre  il seguente “percorso obbligatorio per i mezzi pesanti”:
  25. in ingresso al “Porto Commerciale”: S.S.16, via Napoli, via Caracciolo, “varco Portuale Caracciolo”
  26. in uscita dal “Porto Commerciale”: “varco Portuale Caracciolo”, via Caracciolo, via Napoli, S.S.16
  27. È istituito il divieto di fermata a tutti i veicoli eccetto bus e mezzi di servizio, all’interno del capolinea dell’AMTAB posto all’intersezione tra la via di Maratona e la via Verdi.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui