Cabtutela.it
acipocket.it

I carabinieri della Compagnia di Bari Centro hanno denunciato in stato di libertà un 44enne marocchino, censurato ed irregolare sul territorio nazionale, per violenza e resistenza a pubblico ufficiale, per l’esercizio di attività illecita di parcheggiatore abusivo (con recidiva), rifiuto di fornire le proprie generalità ed inottemperanza al provvedimento di espulsione del Questore.

I militari della Stazione CC di Bari Japigia, in servizio di Alto Impatto in piazza Aldo Moro, sono intervenuti ieri sera davanti al locale “Peroni” su segnalazione di alcuni cittadini che lamentavano le molestie dello straniero, intento a svolgere l’illecita attività di parcheggiatore abusivo. L’uomo, sottoposto a controllo, ha dapprima rifiutato di fornire le proprie generalità per poi tentare di sottrarsi alle verifiche dei militari, spintonando il capo – pattuglia e cercando di darsi alla fuga, senza successo.

Accompagnato in caserma, oltre al deferimento in stato di libertà per le violazioni commesse, è stato deferito per non aver ottemperato all’ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale e gli è stato confiscato il frutto dell’attività di parcheggiatore abusivo: 2 € circa, segno che aveva appena iniziato ad operare quando i militari sono intervenuti.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui