Cabtutela.it
acipocket.it
amgasbari

A Bari i cittadini in isolamento sono 3.532 di cui positivi al Covid 3.369. I dati di Asl e Comune, aggiornati al 29 novembre, confermano il periodo di leggera flessione dei contagi come su scala nazionale: in 24 ore si registrano 141 nuovi isolati e 168 persone guarite dal virus, con la differenza di -27 contagi.

In tutto il capoluogo pugliese ci sono 7.057 appartenenti a famiglie con almeno un cittadino in isolamento. Tutti le statistiche sono riferite esclusivamente ai casi di isolamento domiciliare e sono al netto dei ricoveri ospedalieri.

Nei singoli quartieri di Bari si conferma l’aumento dei numeri nelle zone maggiormente popolose: il 35% delle persone in isolamento al Covid risiede a San Paolo e San Girolamo (incluso Fesca e Marconi) con 651 positivi a cui si aggiungono i cittadini di Japigia (486 contagi). Segue Poggiofranco (414), Libertà (388), Carbonara (191), Palese (149), Loseto (166), Santo Spirito-Catino (114).

Inoltre ci sono 439 malati tra i ragazzi tra i 20 e i 29 anni ma la fascia d’età più colpita resta quella tra i 50 e i 59 anni, il 18% della popolazione. Le statistiche del Comune di Bari mirano a comprendere la direzione in cui orientare le iniziative a sostegno delle persone in stato di quarantena fiduciaria e, tra queste, quelle effettivamente malate di Covid19.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui