Cabtutela.it
acipocket.it
MangAmi

Una donna di 44 anni, già nota alle forze dell’ordine è stata arrestata, ieri, dai carabinieri di Modugno, per un furto all’interno di un negozio del Comune. Insieme a lei una complice di 40 anni, anche lei con precedenti di polizia, che è stata denunciata a piede libero. Le due donne, dopo aver parcheggiato la loro auto nel centro del paese, sono entrate in un negozio di ottica con l’intenzione di compiere un furto di occhiali da sole griffati. Mentre la più giovane si mostrava interessata ad alcuni occhiali da sole e distraeva, in questo modo, la titolare, l’altra è riuscita adì impossessarsi di due paia di occhiali ed è poi uscita in tutta fretta dal negozio  seguita dalla complice.

Il gesto e il comportamento delle due non sono passati inosservati alla titolare che ha subito dato l’allarme al 112, comunicando la targa dell’autovettura a bordo della quale si erano allontanate. È bastato poco ai Carabinieri per risalire all’identità della proprietaria del mezzo e avviare le ricerche delle due donne, le quali, nel frattempo, sul profilo social di una delle due, avevano postato la loro foto mentre, sorridenti e felici, indossavano gli occhiali appena trafugati.

Oltre alle immediate ricerche condotte dalle pattuglie presenti sul territorio, altri militari in abiti civili le hanno attese sotto casa, così, al rientro, sono state individuate e fermate recuperando la refurtiva, del valore di oltre 300 euro, poi restituita alla legittima proprietaria. A questo punto, per l’autrice materiale del furto sono scattate le manette e per la sua complice il deferimento in stato di libertà.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui