Cabtutela.it
acipocket.it
MangAmi

“Oggi è una giornata importante per la città di Bari: l’organizzazione di questa campagna vaccini è della Asl ma il Comune ha profuso uno sforzo straordinario,  mettendo a disposizione una struttura con 6 punti vaccinali”. A parlare è Antonio Decaro, sindaco di Bari, che questa mattina si è recato nel Palacarbonara dove è stato allestito il centro per le vaccinazioni degli operatori scolastici cittadini. 

“Oggi ci rivolgiamo ai nostri educatori, ma da lunedì anche agli over80, per poter somministrare vaccini il più velocemente possibile”, ha precisato il primo cittadino, auspicando che, con l’arrivo delle nuove dosi dell’antidoto di AstraZeneca, sia possibile organizzare anche dei turni di notte per velocizzare ulteriormente le somministrazioni. “Sono sicuro che dovremo fare un ulteriore sforzo tutti insieme per cercare di arginare la catena del contagio – ha proseguito Decaro – perché con 6 punti di vaccinazione, anche soltanto con un turno di 8 ore, in una giornata e mezza riusciamo a vaccinare tutto il personale delle nostre scuole, pari a circa 800 persone.

E, in merito alla data simbolica di avvio di questa campagna, in concomitanza con il primo triste anniversario dell’esplosione della pandemia in Italia, il sindaco Decaro risponde con sollievo: “Stiamo uscendo finalmente dal tunnel: ci siamo nascosti da questo virus che era un nemico subdolo, adesso stiamo contrattaccando con il vaccino”. 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui