Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

“Un clima di incertezza che genera ansia e caos nelle famiglie e, di conseguenza, nei ragazzi, già provati dalla modifica della loro routine da oltre un anno”. È questa la fotografia scattata dal presidente dell’Ordine degli psicologi di Puglia, Vincenzo Gesualdo, in relazione all’attuale situazione del sistema scolastico regionale, tra provvedimenti che rimbalzano e ricorsi. Secondo gli psicologi, seppur mossa dall’intenzione di tutelare la salute degli studenti e del personale scolastico, l’ordinanza firmata in tarda serata lo scorso martedì dal presidente della Regione in risposta alla sospensione della precedente per mano del Tar Puglia, ha contribuito a mettere in condizione docenti e famiglie di ritrovarsi impreparati sul da farsi al mattino seguente.

“Un braccio di ferro tra Regione e Codacons che non fa altro che mettere ancor più in difficoltà le famiglie, generando tensioni e incertezza sull’organizzazione familiare tra impegni personali e lavorativi dei genitori – spiega, in una nota ufficiale, Gesualdo che denuncia – “Si sta discutendo poco dell’impatto psicologico che il clima di incertezza genera negli studenti: i cambiamenti repentini, seppur messi in atto per tutelare la salute collettiva, hanno destrutturato la quotidianità di tutti, soprattutto degli studenti che hanno dovuto riadattare i loro riti giornalieri. Hanno generato ansie e tensioni nelle famiglie. Adesso si chiede loro di farlo nuovamente, di tornare a vivere l’esperienza scuola, ma non nelle stesse modalità dovendo, quindi, adottare nuove abitudini”.

Gli psicologi di Puglia pongono l’attenzione sul fatto che siano poco considerate anche le conseguenze che questo periodo di confusione sta avendo sui docenti. “L’incertezza continua ha un impatto sulla gestione della didattica, sulla riorganizzazione continua in base alle ultime disposizioni, è una situazione disgregante per la quale urge porre un argine. I docenti, inoltre, sono anch’essi padri o madri – prosegue la nota – È necessario quindi affrontare seriamente il dilagante disorientamento che porta ad un sentimento di profonda depressione. Con il protocollo siglato dal Ministero dell’Istruzione viene posta attenzione alla salute e al supporto psicologico per il personale scolastico e per gli studenti quale misura di prevenzione precauzionale indispensabile per una corretta gestione dell’anno scolastico. Un’iniziativa necessaria che potrà sicuramente giovare all’intera comunità scolastica”, conclude il presidente dell’Ordine degli psicologi di Puglia. 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui