Cabtutela.it
acipocket.it

Controlli congiunti anti-covid dei Carabinieri della Compagnia di Andria e della Polizia Locale per limitare al massimo gli assembramenti nel fine settimana.

Si è deciso di unire le forze ad Andria e così l’Arma e la Polizia Locale hanno effettuato servizi congiunti in città, durati tutto il weekend. Sono state 308 le persone controllate, 17 quelle sanzionate e 20 gli esercizi commerciali sottoposti a verifica, tenuto conto che è sempre difficile per le forze dell’ordine intervenire in un momento storico in cui la gente è sofferente e che da lunedì sarebbe stato in vigore un nuovo lockdown. Mirati i servizi nelle vie più popolate, nelle piazze di ritrovo e nei pressi degli esercizi commerciali più noti per garantire la fluidità degli spostamenti ed evitare gli stazionamenti: questo il compito di Carabinieri e Polizia Locale. Nonostante tutto, sono state numerose le sanzioni elevate, segnale che alcuni ancora non percepiscono il reale pericolo di questa pandemia.

Adesso, entrati in zona rossa, i controlli saranno ancora più serrati. Solo chi è in possesso di uno dei validi motivi indicati nell’ultimo DPCM e da dichiarare nella prevista autocertificazione, potrà circolare.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui