Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Doppio riconoscimento per il liceo Scacchi di Bari che nella giornata di ieri ha annunciato la vittoria della medaglia d’oro nella sezione “Maker” alle Olimpiadi del “problem solving” e, successivamente anche la vittoria della medaglia di bronzo alle Olimpiadi della matematica.

Gradino più alto del podio tra i maker italiani nel campo del problem solving per Ilaria Colacicco 1^C, Claudia Conese 1^I, Angelica Franco 1^I, che insieme hanno progettato “AMICA”, dispositivo per risparmio energetico pensato con l’obiettivo di ridurre lo spreco di energia elettrica e termica all’interno delle nostre case. Vitale, per questa vittoria, è stato l’intervento dei due tutor Alberto Anelli, 4^E e Mario Di Giulio, 3^H, che hanno guidato la realizzazione di questo progetto partendo dall’insegnamento dei rudimenti di Arduino, elettronica e programmazione, fino alla fase di costruzione e presentazione del prototipo, sotto la paziente e infaticabile direzione della professoressa Lucia Sbrizzai.

È invece Bruno Dante Leonardo, studente della IV G dello stesso liceo scientifico “Scacchi” di Bari il vincitore della medaglia di bronzo alla finale nazionale delle Olimpiadi della matematica. Il riconoscimento è stato consegnato nel corso di una cerimonia online che si è svolta lo scorso 15 maggio. Una finale più impegnativa rispetto a quella dello scorso anno, a detta del professor Massimo Gobbino dell’Università di Pisa che ha commentato le statistiche della gara, che ha visto partecipare 301 studenti, segnalati per la finale a seguito del risultato eccellente nella gara distrettuale.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui