Cabtutela.it
acipocket.it

L’infermiere del team Covid della Asl di Bari, Fabio Specchia, insignito Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana.

Più di diecimila tamponi durante la pandemia, oltre 8mila vaccinazioni eseguite dall’inizio della campagna vaccinale ad oggi: per il suo straordinario impegno in favore della comunità, durante l’emergenza sanitaria, Fabio Specchia, infermiere responsabile del team Covid del Dipartimento di prevenzione della ASL di Bari ha ricevuto  l’onorificenza come cavaliere al merito della Repubblica italiana. A consegnare il diploma, il  prefetto di Bari, Antonia Bellomo, il presidente del Consiglio regionale Loredana Capone e l’onorevole Marcello Gemmato. “Dedico questo premio a tutti coloro che hanno contribuito con me a raggiungere questo risultato – ha commentato Specchia – Siamo e continueremo ad essere a servizio della nostra comunità”.

Fabio Specchia è attualmente il referente hub Vaccinale di Valenzano. Alla cerimonia di consegna del diploma hanno partecipato il direttore sanitario Asl Silvana Fornelli e il direttore del Dipartimento di Prevenzione Domenico Lagravinese. Il team Covid del Dipartimento è formato dagli infermieri: Isabella Pisicchio, Alessio Francesco Gulemi, Regina Valeria Sellaro, Tracy Loperfido.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui