Cabtutela.it
acipocket.it

ASL Bari incentiva l’ultima fase della campagna vaccinale dedicata al mondo scolastico. Su 27mila operatori scolastici tra istituti pubblici e privati, oltre il 90 per cento risulta già vaccinato con almeno una dose. In questi giorni l’azienda sanitaria è al lavoro per recuperare l’ultima quota residuale di operatori scolastici che non hanno ancora aderito alla vaccinazione, con l’obiettivo di assicurare la ripresa a settembre delle attività didattiche in presenza in massima sicurezza.

Per questo, in linea con le ultime indicazioni del piano strategico regionale, c’è la possibilità entro il 31 luglio per il personale scolastico residente in provincia di Bari non ancora vaccinato di accedere ad una manifestazione di interesse sul portale regionale La Puglia ti vaccina. E’ sufficiente compilare un modulo nella sezione “manifestazione di interesse” e la ASL prenderà in carico le richieste per poi organizzare sedute vaccinali dedicate che saranno opportunamente comunicate.

Nella piattaforma la Puglia ti vaccina – Manifestazione di interesse, la categoria da selezionare per gli operatori scolastici è “Altri casi, di categorie per cui la vaccinazione è aperta, da sottoporre a segnalazione” al seguente link https://limesurvey.istsvc.regione.puglia.it/index.php/334594)

In parallelo la campagna vaccinale sta proseguendo anche per gli studenti. Una volta messi in sicurezza i maturandi di tutti gli istituti della provincia di Bari nelle settimane precedenti, sono aperte le prenotazioni per la vaccinazione con prima dose per tutte le  fasce di età, comprese quelle 12 – 19 anni. Già il 26 per cento – ossia un giovane su 40 – in provincia di Bari è stato coperto con almeno una dose di vaccino anti Covid.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui