Cabtutela.it
acipocket.it

“A breve potrete vedere sulle spiagge della nostra città un pesce mangiaplastica come quello che vedete in foto, un contenitore dove conferire bottigliette e materiali di plastica. Stiamo per approvare l’installazione in collaborazione con il circolo di Legambiente Bari”. Così l’assessore Pietro Petruzzelli annuncia l’introduzione per la stagione estiva e non solo dei bidoni a forma di pesce o polpo per evitare che gli oggetti di plastica finiscano in mare. L’amministrazione comunale deciderà nei prossimi giorni dove posizionarli.

“Un bel modo per tenere pulito le spiagge – aggiunge Petruzzelli – ma che rende “plasticamente” l’idea di quanta plastica inutile utilizziamo e dobbiamo quindi smaltire. Sicuramente molto di più di quella che realmente serve. Un bel modo per sensibilizzare i cittadini all’autopulizia, alla corretta raccolta differenziata e per diffondere una sana cultura della sostenibilità ambientale. Insieme ai volontari di Legambiente ci metteremo a disposizione dei bagnanti per educare al giusto utilizzo del pesce”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui