Cabtutela.it
acipocket.it

“Vedere andare in fumo ciò che appassionatamente, faticosamente, gioiosamente costituisce il patrimonio di Parco Gargasole fa male”. Esordisce così il messaggio commosso, condiviso questa mattina sulla pagina Facebook ufficiale del parco Gargasole, nel quartiere Carrassi di Bari, dove ieri è divampato un incendio che ha investito le aree in cui, solitamente, si svolgono le attività di Ortocircuito con i bambini.

“Sentire l’odore acre del fumo laddove poche ore prima insieme ai bambini piantavamo broccoli e basilico, è triste – si legge, ancora – Ritrovare i piccoli alberi anneriti e stecchiti dalle fiamme può annichilire, ma è proprio da loro, dalla capacità “resiliente” della natura che dobbiamo e possiamo prendere insegnamento per continuare nel cammino di bellezza che questo piccolo lembo di città costituisce. Serve maggiore impegno, maggiore attenzione e massima cura anche da parte delle istituzioni affinché questo Bene Comune non sia considerato solo il marginale passatempo di un gruppetto di utopisti, ma il segno tangibile di una città che vogliamo. Gargasole continua”, conclude il messaggio.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui