Cabtutela.it
acipocket.it

Ricco di antiossidanti e alleato di cuore e circolazione. Parliamo del peperoncino, il frutto della pianta Caspicum annuum, noto come spezia piccante, ricco di proprietà benefiche per l’organismo. La sua prima funzione, utile soprattutto a livello terapeutico, riguarda la capacità di favorire le secrezioni dei succhi gastrici, fattore che facilita la digestione. Ma non solo, tra le proprietà del peperoncino non si possono non citare quelle che lo rendono un ottimo alleato del cuore.

Il peperoncino è infatti un vero e proprio cardioprotettivo, capace, tra le altre cose, di migliorare la circolazione e di fare da vasodilatatore anticolesterolo, permettendo ai capillari di restare elastici migliorando l’ossigenazione del sangue. Il peperoncino, non va dimenticato, ha inoltre, moltissime proprietà antinfiammatorie. Gli esperti infatti lo consigliano in caso di tosse e raucedine, ma non solo. Tra le sue funzioni ci sono quelle di “purificatore del sangue” che rendono possibile alleviare i dolori reumatici attraverso alcuni “rimedi della nonna”, come la macerazione nell’alcool e l’applicazione sulle parti doloranti. Un altro fattore che rende prezioso il peperoncino è la presenza della vitamina C.

Quest’ultima ha, in particolare, la capacità di difendere dalle infezioni, ma anche dalle malattie dovute a raffreddori e malanni di stagione. Ma non solo, il peperoncino è anche ricco di vitamina E, e, infine, svolge un’azione antistaminica utile per curare asma e allergia. Ecco alcune ricette semplici e gustose per portarlo in tavola.

SPAGHETTI LIME PISTACCHI E PEPERONCINO

Preparate in una padella dell’aglio tritato e mettete a riscaldare con olio extravergine d’oliva abbondante e peperoncino. Sarebbe preferibile mixare peperoncino fresco con della paprika dolce e del peperoncino in polvere. Lasciate cuocere a fuoco lento, senza far soffrigger l’olio. A parte mettete a bollire l’acqua per gli spaghetti. In un mixer, se di vostro gradimento, tritate almeno 100 grammi di pistacchio con 2 foglie di menta, aggiungete della scorza di limone e del succo di lime, basteranno 2 limoni freschi, purché biologici e, infine del parmigiano reggiano. Una volta che gli spaghetti saranno pronti, versateli nella padella e mescolate per bene.

CIOCCOLATI AL PEPERONCINO

Tritate, aiutandovi se possibile con un robot da cucina, circa 300 grammi di cioccolato fondente o al latte. Intanto, a parte, portate ad ebollizione circa 100 ml di panna per dolci, all’interno della quale avrete immerso un peperoncino. Una volta pronto filtrate il latte e il peperoncino aggiungendo al composto il cioccolato fondente tritato. Mescolate fino a quando non avrete ottenuto un composto omogeneo. Successivamente aggiungete del peperoncino tritato (potete tritare dei peperoncini freschi o, in alternativa, comprare quelli già tritati presenti nella maggior parte dei negozi alimentari). Versate, infine, la crema ottenuta all’interno degli stampini o, se preferite, in una teglia che abbia i bordi preferibilmente bassi. Potete scegliere la forma che più preferite. Fate riposare in frigo per circa tre ore. Una volta passato questo lasso di tempo potrete consumarli sin da subito. E’ possibile conservarli anche in freezer e utilizzarli successivamente come aggiunta ad una tazza di latte freddo o caldo.

Foto Pixabay


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui