Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Hanno preso il via questa mattina i lavori di rifacimento di circa 12mila metri quadri di asfalto in viale Einaudi, nel tratto compreso tra via Amendola e corso Alcide De Gasperi. Gli interventi riguardano la semicarreggiata esclusa dalla riqualificazione avvenuta qualche mese fa durante la posa della fibra ottica.

“Stiamo intervenendo in modo che il nuovo asfalto si estenda per l’intera larghezza della strada – spiega l’assessore comunale ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso – dopo le operazioni di rifacimento sulla semicarreggiata effettuate nell’ambito dei lavori di Open Fiber. Nel corso del cantiere sarà quindi asportato il vecchio asfalto mediante fresatura e conseguentemente steso il nuovo manto stradale per rendere omogenea la strada sull’intera carreggiata. Il tutto – prosegue – sarà realizzato riportando anche in quota i vecchi tombini, in alcuni casi posti al di sotto del livello del piano stradale e in altri addirittura integralmente coperti dall’asfalto”.

Secondo la tabella di marcia presentata dallo stesso assessore Galasso, le operazioni procederanno in maniera abbastanza rapida: già nella giornata di domani sarà riasfaltato il tratto che va dagli incroci con corso Alcide De Gasperi fino a quello con via Fanelli, il cui asfalto è già stato già scarificato. Si passerà poi al tratto successivo, quello tra via Fanelli e via Amendola, con il termine dei lavori previsto entro questa settimana per tutto ciò che riguarda la posa del nuovo asfalto. La prossima settimana, invece, ci occuperemo della realizzazione della nuova segnaletica orizzontale.

“Questo intervento non è altro che la prosecuzione di un progetto più ampio che vede la riqualificazione dei più importanti assi di scorrimento della città e un consequenziale miglioramento del piano viabile, attraverso lavori che interessino lunghi tratti stradali anziché piccoli rattoppi saltuari – ha spiegato, ancora, l’assessore ai Lavori pubblici – Il coordinamento dei lavori di ripristino dell’asfalto eseguiti dai gestori della rete di fibra ottica e, allo stesso tempo, di quelli relativi alla manutenzione a carico del Comune ci ha permesso di conseguire sia importanti economie sia la riqualificazione di più chilometri di viabilità. Siamo ben consapevoli che la vivibilità di una città passa anche dalla manutenzione della rete viaria che, nel caso di Bari, si estende per ben 1.100 chilometri”, ha concluso Galasso.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui