Cabtutela.it
acipocket.it

Due episodi di violenze a Bari.  A Carrassi, ieri pomeriggio, le volanti di zona, sono intervenute dopo numerose segnalazioni di cittadini per una coppia che litigava in strada; a lite sedata, i poliziotti hanno indagato in stato di libertà l’uomo, un barese pregiudicato classe ’90, che non gradendo l’arrivo degli agenti, si è reso responsabile dei reati di rifiuto di indicazioni sulla propria identità, oltraggio e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Più tardi, gli agenti sono intervenuti a Carbonara in un’abitazione a seguito di una accesa lite fra madre e figlio; sul posto hanno appurato che l’uomo classe ‘74, pregiudicato, aveva minacciato ripetutamente la madre 66enne servendosi di un taglierino. Gli agenti hanno denunciato il responsabile per il reato di minacce aggravate. Dopo gli atti di rito, i sanitari del 118 intervenuti hanno ritenuto di condurre il 47enne presso il reparto di Psichiatria del Policlinico per una consulenza al cui termine è stato regolarmente dimesso.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui