Cabtutela.it
acipocket.it

In centro città, nella mattinata di ieri, il sistema alloggiati web collegato con la Questura di Bari ha inviato un allarme in sala operativa per tre persone che si erano registrate presso un noto hotel del centro cittadino. Gli agenti della volante di zona, immediatamente intervenuti sul posto, hanno appurato che le tre persone, un cittadino greco 43enne, una cittadina greca 35enne ed una cittadina russa 37enne, hanno proceduto alla registrazione presso l’albergo con documenti di nazionalità greca e russa presumibilmente contraffatti. I tre stranieri sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria competente per il previsto reato.

Per l’uomo greco la posizione si è aggravata quando è emerso che sotto le mentite spoglie di un alias siriano era stato colpito da un decreto di espulsione del Prefetto di Ancona nel mese di febbraio scorso, per la quale inottemperanza è stato denunciato. Tutti gli stranieri sono stati accompagnati presso l’Ufficio Immigrazione per regolarizzare la propria posizione sul territorio nazionale.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui