Cabtutela.it
acipocket.it

Aumentano le prenotazioni dei tamponi a Bari per ottenere il Green pass. E’ quanto dichiarato all’Ansa da Nicola Favia, gestore di sei farmacie, due delle quali a Bari. Si tratta, secondo quanto dichiarato da Favia, del 30 e 50% di prenotazioni in più rispetto alla media.

Un boom di richieste che arriva a ridosso del 15 ottobre, giornata in cui il Green pass sarà obbligatorio nei luoghi di lavoro pubblici e privati, per le quali si è reso necessario un potenziamento degli orari. “Il test sarà effettuato sempre previa prenotazione – ha sottolineato Favia – non è possibile presentarsi in farmacia ed effettuare il tampone se non è stato prima fissato un appuntamento. Dedicheremo tre ore la mattina e due ore il pomeriggio all’esecuzione dei test” – ha concluso.

L’aumento delle richieste è stato testimoniato anche dal presidente dell’Ordine dei Farmacisti di Bari e Bat, Luigi D’Ambrioso Lettieri. “Siamo consapevoli che ci sarà un aumento sensibile, lo stiamo già notando – ha dichiarato – ma siamo pronti. Certamente se la domanda sarà esponenziale non potremo farcene carico solo noi, vedremo cosa accade” – ha concluso.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui