aqp.it
ferrovieappulolucane.it
amgasbarisrl.it

Si fermano a 10 i risultati utili consecutivi del Bari, travolto per 3-0 sul campo della Virtus Francavilla. Undicesimo turno del girone C di Serie C amaro per i biancorossi imprecisi anche nei fondamentali, pagano soprattutto le disattenzioni difensive che stendono il tappeto rosso ai brindisini.

Allo stadio Giovanni Paolo II, il primo tempo è subito in salita per i ragazzi di mister Mignani che al minuto numero 8 sono già costretti a rincorrere, grazie al gol di Ekuban che anticipa Di Cesare e spedisce il pallone alle spalle di un incolpevole Frattali. La reazione del Bari non arriva e al ’27 minuto Caporale sfrutta una dormita difensiva, galoppa per oltre 30 metri totalmente indisturbato e conclude a rete per il gol del 2-0.

Durante l’azione del raddoppio brindisino si fa male il capitano del Bari Di Cesare, costretto ad uscire in barella, al suo posto subentra Celiento, le sue condizioni verranno rivelate nelle prossime ore. I biancorossi negli ultimi minuti del primo tempo continuano a non sfruttare le poche occasioni concesse dalla Virtus e concludono la frazione sotto di due reti.

Il secondo tempo sembra cominciare bene per il Bari che nei primi quindici minuti attacca continuamente la porta avversaria, senza però riuscire a superare il portiere Milli. Al ’70 minuto mister Mignani stravolge la formazione buttando dentro anche Paponi e Simeri, spostando il baricentro totalmente in avanti alla disperata ricerca del gol.

La partita si chiude un minuto più tardi, quando Ventola mette la parola fine al match segnando il gol del definitivo 3-0. Nei restanti minuti il Bari ci prova, trovando anche il palo con Citro ma la Virtus controlla agilmente la partita e rifila ai biancorossi la loro prima sconfitta in campionato.

I 2500 tifosi presenti allo stadio (375 del Bari) assistono ad una partita quasi a senso unico, con un Bari che non approfitta della sconfitta interna del Catanzaro (1-2 contro il Monopoli) e resta a quota 24 punti.

Sabato 30 ottobre andrà in scena proprio lo scontro fra le prime due della classe. Bari e Catanzaro si daranno battaglia per dimenticare le rispettive sconfitte e continuare la cavalcata verso la Serie B, il calcio d’inizio è fissato per le ore 14:00 al San Nicola. (Foto SSC bari)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui