lapugliativaccina.regione.puglia.it

Il Mc Salentum Terrae ed Aci Bari-Bat hanno organizzato la seconda edizione di “MotorTerapia, Trofeo ACI Bari-Bat”, una gara di emozioni, abbracci e sorrisi, dove i navigatori speciali sono saliti a bordo di auto sportive e moto per vivere un giro emozionante in pista. La manifestazione si è tenuta oggi, domenica, 28 novembre, all’autodromo del Levante di Binetto. Un centinaio i partecipanti.

“Un progetto – spiega Francesco Perulli, presidente del Mc Salentum Terrae, ideatore del “Trofeo MotorTerapia” – finalizzato al coinvolgimento attivo di tutte le persone con diversa abilità motoria o cognitiva, che hanno avuto modo di trascorrere una mattinata sulla griglia di partenza dell’autodromo più affascinante della Puglia, l’autodromo del Levante di Binetto, nel quale siamo stati ospitati, grazie alla preziosa collaborazione con “Safe & Emotion”. L’evento è stato inserito nel programma più ampio di “Levante Track day”.

 “I navigatori speciali – continua Perulli – hanno avuto la possibilità di girare in pista con splendidi bolidi, in quanto hanno aderito alla manifestazione il “Ferrari Club Italia”, il “Porsche Club Puglia” ed il gruppo “Lotus Sud”. Per gli amanti delle due ruote anche il “Gold Wing Club Italia”, sezione Puglia”.

La novità di quest’anno è stata la presenza dei quad del gruppo “Salento Quad Off Road”.

“Regalare un sorriso ai ragazzi meno fortunati, questo è l’ammirevole obiettivo del presidente del Mc Salentum Terrae, Francesco Perulli – commenta il presidente dell’Ac Bari Bat, Francesco Ranieri – L’Automobile Club di Bari/Bat è sempre stato sensibile nei confronti delle categorie fragili ed è particolarmente lieta di unirsi a Francesco Perulli al fine di realizzare la giornata dedicata ai ragazzi con disabilità e di regalare un sorriso non solo a loro ma alle loro famiglie. Ovviamente va rivolto il sentito ringraziamento ai possessori di auto e moto sportive che si prestano gratuitamente a trasportare i ragazzi in pista con l’attenta supervisione dei commissari di gara”.

  “Finalmente un ritorno alla normalità – commenta il direttore dell’Ac Bari Bat, Maria Grazia De Renzo – Motorterapia secondo Trofeo Aci Bari torna all’autodromo di Binetto, permettendo ai nostri navigatori speciali di trascorrere una giornata spensierata all’insegna della sicurezza stradale. L’Automobile club Bari Bat è vicino alle categorie deboli cercando di assisterle in ogni modo”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui