lapugliativaccina.regione.puglia.it

Un gravissimo episodio di violenza è avvenuto a Conversano e ha portato all’arresto di un 48enne del posto. A chiedere l’aiuto dei carabinieri è stata la stessa vittima poco dopo l’aggressione avvenuta in strada nelle prime ore della notte appena trascorsa.

Agli uomini in divisa accorsi a difenderla, la donna, visibilmente ferita e spaventata, ha raccontato di essere stata raggiunta dal marito mentre era in strada in sosta con la propria autovettura. Ne è scaturita una lite durante la quale l’uomo l’ha tirata con forza fuori dall’auto e colpita con schiaffi e calci fino a scaraventarla sull’asfalto, facendole sbattere più volte la testa. Dopo l’aggressione l’uomo si è allontanato portando con sé il telefono della moglie e le chiavi dell’autovettura. I carabinieri, dopo aver affidato la donna alle cure del personale medico, hanno subito rintracciato il marito violento che è stato arrestato e tradotto presso la casa circondariale di Bari.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui