Un muro grigio che si è trasformato in un coloratissimo murales. E’ stato completato l’originale disegno sulla parete di 300 metri quadrati in corso Italia, nel tratto compreso tra via Eritrea e via Trevisani.\r\n\r\nIl murales, realizzato dai writers del collettivo Scap. – Sud colorato a pezzi –  fa parte di “Ikea Love’s earth”, il progetto nato con un doppio obiettivo: riqualificare uno spazio urbano degradato e aiutare l’ambiente. E’ stata utilizzata infatti “Sun Light”, una vernice speciale che al contatto con la luce assorbe le particelle di anidride carbonica, riducendo così l’inquinamento atmosferico. Sulla parete gli artisti hanno creato un disegno ispirato all’ambiente, con animali, piante e boschi.\r\n\r\nL’opera, voluta dalla catena di arredamento Ikea e patrocinata dall’assessorato all’Ambiente, è stata presentata  dall’assessore all’Ambiente Pietro Petruzzelli insieme al responsabile Ikea Dario Schirone e al presidente delle Ferrovie appulo lucane Matteo Colamussi. Il muro dove è stato realizzato il disegno apparteneva proprio al gruppo ferroviario, che ha deciso di donarlo per poter completare il progetto.\r\n\r\n”Questa parete dipinta – ha dichiarato l’assessore Petruzzelli – è la prova che la collaborazione tra soggetti pubblici e privati può rappresentare un valore aggiunto per la qualità dello spazio urbano: rendere bello un pezzo di muro non è un’azione fine a se stessa. Mi hanno insegnato che il bello chiama bello, e che una buona idea è come un’onda che cresce e raggiunge altri luoghi. Il mio auspicio – conclude – è che questo intervento non solo aiuti i cittadini ad avere un atteggiamento più civile e rispettoso degli spazi pubblici, ma che li spinga a prendere a cuore questo bellissimo muro, contribuendo a preservarlo dal degrado e dell’incuria”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here