Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

I lavori nell’ex Manifattura per realizzare al suo interno laboratori e uffici per le start up partiranno, salvo intoppi, entro la fine dell’anno. È stata infatti aggiudicata in via provvisoria la gara per riqualificare gli spazi che ospiteranno “Porta Futuro 2” : due piani, per una superficie complessiva di 2.500 metri quadrati, dove saranno allestiti un atelier per l’innovazione, un fab lab, diverse sale meeting multimediali, uffici per le rappresentanze e spazi utili per start up e realtà neo-imprenditoriali a rotazione.

\r\n

A questa prima fase seguirà l’aggiudicazione definitiva e la progettazione esecutiva, con la possibilità di avviare il cantiere entro l’anno, per una durata dei lavori stimata in circa 365 giorni.

\r\n

Il progetto di riqualificazione si inserirà nella programmazione complessiva sul rilancio dell’intero edificio storico del Libertà, oggetto anche del concorso di idee avviato dall’Invimit.

\r\n

“Ripartire dal lavoro – spiega l’assessore Paola Romano –  dai giovani e dalle nuove forme di socializzazione ci aiuterà a raggiungere l’obiettivo di concentrare nella ex Manifattura funzioni e attività che facciano vivere la struttura e il quartiere tutto il giorno”.

\r\n

L’importo a base d’asta dei lavori è pari a 3 milioni di euro, aggiudicati provvisoriamente all’impresa Edil meridionale costruzioni.

\r\n

In programma per la Manifattura c’è anche la ristrutturazione dell’area di proprietà dell’Università che diventerà la sede del Cnr.

\r\n

La situazione attuale

\r\n

 

\r\nPorta Futuro\r\n\r\nPorta Futuro\r\n\r\n 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui