Cabtutela.it
acipocket.it

 \r\n\r\nEventi in cinque Comuni della Provincia di Bari per aumentare del 5%, rispetto ai dati di novembre 2015, la raccolta differenziata entro la fine di giugno. Si potrebbero così ottenere importanti sgravi fiscali con risparmi di riflesso anche per le tasche dei cittadini.\r\n\r\nLo sconto ottenuto sull’ecotassa (imposta ai Comuni dalla Regione Puglia e corrisposta dai cittadini) sarà proporzionale all’impegno della cittadinanza nel differenziare ed alle buone pratiche delle Amministrazioni nel sensibilizzarla a ridurre gli imballaggi e la frazione di indifferenziato, oltre che a spiegarne i vantaggi ambientali.\r\n\r\nAd Acquaviva delle Fonti per usufruire degli sgravi fiscali, bisognerà arrivare entro fine mese al 20,06% (15,06% di fine novembre 2015 + 5%). “Un obiettivo già centrato negli anni 2014 e 2015 dal nostro Comune – dice l’assessore all’Ambiente, Francesco Bruno – grazie al determinante ruolo dei cittadini nel corretto svolgimento della raccolta differenziata. Un aspetto ancor più importante fra qualche mese, quando saranno rimossi dall’abitato i cassonetti e si passerà alla raccolta differenziata “porta a porta”, grazie alla quale nei prossimi anni la TARI sarà corrisposta in maniera proporzionale alla buona differenziazione dei rifiuti. – e conclude – Per il raggiungimento del 5% sarà inoltre importante eseguire pulizie straordinarie come la dismissione di materiale cartaceo obsoleto e di mobili o elettrodomestici non più in uso, contattando il numero verde 800.958.396; e di dismissione di capi di abbigliamento non più utilizzati presso gli appositi contenitori”.\r\n\r\nA Palo del Colle, per usufruire degli sgravi fiscali, bisognerà arrivare entro fine mese al 19,34% di raccolta differenziata (14,34% di fine novembre 2015 + 5%), a Toritto al 35,26% (30,26% + 5%), a Bitritto al 21,54% (16,54% + 5%), ed a Bitetto 24,72 % (19,72 % + 5 %).\r\n\r\nIn questi Comuni, la promozione per il raggiungimento di questo obiettivo, passa anche attraverso la sensibilizzazione della cittadinanza con eventi di piazza  fortemente voluti dalle rispettive Amministrazioni Comunali e dai relativi Comandanti dei Vigili Urbani, ed organizzati da ERCAV, che qui si occupa del servizio di igiene urbana.\r\n\r\nDalle 8.30 alle 14, in un Info Point Green di 50 mq, i cittadini potranno ricevere informazioni, materiali divulgativo e gadget per bimbi ed adulti (palloncini e semi di frutta ed ortaggi) in tema di raccolta differenziata. Verranno accolti da personale qualificato su un prato verde, costellato da copertoni trasformati in coreografiche fioriere.\r\n\r\nGli eventi proseguiranno domani, 22 giugno, ed il 25 ad Acquaviva delle Fonti (rispettivamente nell’Area Mercatale ed in Piazza Vittorio Emanuele), sempre domani a Bitritto (Piazza La Pira),il 24 a Toritto (Area Mercatale), il 29 Giugno a Palo del Colle (Area Mercatale).


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui