Cabtutela.it

Torna Notte di Poesia al Dolmen, tradizionale appuntamento estivo dedicato agli amanti dell’arte poetica, organizzato dall’Associazione Pro Loco UNPLI di Bisceglie, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, e la direzione artistica dei poeti Maurizio Evangelista e Teodora Mastrototaro, nella splendida cornice del Dolmen “La Chianca”, monumento preistorico simbolo del territorio biscegliese.

\r\n

“La voce che smaschera” è il titolo di questa VII edizione, in programma sabato 30 luglio, a partire dalle ore 21.00, e che ospiterà grandi nomi della poesia performativa italiana: Dome Bulfaro (pioniere della Poetry Slam e della Poetry Therapy italiana, tra i più versatili interpreti orali della poesia contemporanea); Marco Simonelli (traduttore e performer, molto attivo da un decennio sulla scena fiorentina e nazionale) e infine Mario Badino, talentuoso giovane poeta che accompagnerà i suoi versi con le note del chitarrista Paolo Summa.

\r\n\r\n\r\n

Marco Simonelli
Marco Simonelli
\r\n\r\n
Dome Bulfaro
Dome Bulfaro
\r\n

A completare il cast artistico il prezioso contributo del Teatro delle bambole che proporrà un testo di Andrea Cramarossa, Il fiore del mio Genet, portato in scena dagli attori Federico Gobbi e Domenico Piscopo, un dichiarato omaggio al poeta e drammaturgo Jean Genet nel trentennale della sua scomparsa.

\r\n

Ospite musicale di questa edizione il giovane, ma affermato cantautore pugliese Mauro Massari, per l’occasione in un inedito duo con Luigina Mazzone.

\r\n

L’artista Francesca Pastore (ElècktrArt) esporrà, durante la serata, l’opera Masch’Era dipinta durante l’anteprima di Giovinazzo del 23 giugno scorso.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui