Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

Dopo la denuncia di Borderline24 è cominciata la pioggia di segnalazioni. Da tutti i quartieri.\r\n\r\nA Japigia i residenti delle case popolari di viale Japigia reclamano da anni interventi da parte dell’Arca (Agenzia che gestisce appunto gli alloggi popolari) e del Comune. “Ci sono aiuole che non vengono pulite da più di un anno – denunciano – le stesse vengono utilizzate anche come nascondigli. Poco tempo fa fu trovata una pistola.  Noi residenti abbiamo già messo mani al portafoglio e fatto pulire, adesso basta, aiutateci”.\r\n\r\n”A Carbonara – scrive un altro residente – su via Venezia ci sono cassonetti non coperti e bucati. Non ci si può avvicinare per il cattivo odore dovuto anche al caldo”. Ed ancora: “Sono tre giorni che i cassonetti dell’umido non vengono svuotati. Iniziate le ferie?”.\r\n\r\nE poi ci sono le foto: da via Mario Adamo dove ieri mattina il netturbino è intervenuto (dopo la denuncia dei residenti su Borderline24), ma sui marciapiedi sono rimasti comunque i rifiuti e i cumuli di aghi dei pini.\r\n\r\nDal Quartierino le segnalazioni sono all’ordine del giorno: il degrado del passaggio pedonale del sottovia di via Brigata Regina, le discariche abusive di via San Giorgi o sotto il ponte Tatarella, i suoli abbandonati e pieni di rifiuti in viale Pasteur. L’associazione “Il Quartierino” ha anche elaborato un progetto a sue spese per realizzare un giardino in via delle Murge. Il progetto è stato consegnato nelle mani del presidente del municipio, Andrea Dammacco.\r\n\r\nDa piazza Cesare Battisti, ancora invasa dai rifiuti delle lauree e a nulla sono valse le rassicurazioni del rettore dell’Università Aldo Moro, Antonio Uricchio, che aveva proposto persino di tassare le cerimonie per coprire le spese per la pulizia.\r\n\r\nDa piazza Luigi di Savoia dove fa bella mostra di sé un materasso bianco.\r\n\r\nE di casi ce ne sono a decine, in tutti i quartieri. L’appello dei residenti è univoco: “Multare chi non rispetta le regole, ma allo stesso tempo anche l’Amiu per i ritardi nel ritiro di ingombranti e nella pulizia di strade e marciapiedi”.\r\n\r\nEcco le ultime segnalazioni\r\n\r\n


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui