Non accade solo nelle grandi società, anche nelle piccole squadre i talenti stranieri vengono a cercare riscatto. Accade ad esempio a Rutigliano, dove la squadra di basket Polisportiva Olympia club ha tesserato due cestisti americani.

\r\n

Il californiano Gerard Vincent Minan e James Lukes Fleming, originario dell’Illinois, sono atterrati nel primo pomeriggio all’aeroporto di Palese. I due atleti americani, provenienti dai college statunitensi, ora giocheranno nel campionato di serie D con la casacca dei grifoni del basket.

\r\n

Ad attenderli al gate c’era la dirigenza della squadra, che ha diffuso la notizia attraverso un post sul profilo Facebook della Polisportiva Olympia. “Abbiamo già oleato i canestri – scrivono – che sicuramente saranno maltrattati da JJ (201 centimetri) e stiamo mettendo a disposizione una squadra giovane, ma carica a dovere, per farla “girare” dal nostro James”. Il mercato della squadra non è però finito qui e sempre attraverso internet i dirigenti annunciano un nuovo acquisto che sarà completato nei prossimi giorni.

\r\n

Non si sa se anche lui farà parte della delegazione straniera della squadra, ma quel che è certo è che i tifosi non vedono l’ora che arrivi il 9 ottobre, giorno in cui faranno il loro esordio sul campo i due atleti.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here