Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Il tecnico del Bari Stellone ha giocato due carte in vista della trasferta di Terni: lancia titolare tra i pali il portiere uruguaiano Ichazo e con la prima convocazione porta in anchina il giovane terzino francese Doumbia.

\r\n

Micai a riposo dopo le amnesie con il Cesena

\r\n

Stellone non parla di bocciature, ma il turno di riposo per Micai è un campanello d’allarme. Al numero uno biancorosso fa intendere che deve essere concentrato ed evitare cali di tensione, che possono costare cari: con i romagnoli tra la barriera messa male sulla punizione di Di Roberto e una respinta grottesca nel finale, il portiere ci stava mettendo del suo per complicare la situazione. Da qui il lancio di Ichazo, sudamericano che non ha voglia di svernare in panchina tutta la stagione. La competizione è l’anima del mercato? Anche di uno spogliatoio.

\r\n

La scommessa Doumbia

\r\n

Il giovane mancino, cresciuto nel prestigioso vivaio del Psg, è un colpo di mercato firmato dal ds Sogliano (ha superato la concorrenza di club della massima serie). Il Bari aveva la casella del secondo terzino sinistro sguarnita, mentre Daprelà resta in ritardo di condizione. Doumbia può essere la rivelazione della difesa, crescendo senza fretta, ma conferendo vitalità a un reparto che dovrà affrontare le difficoltà di un campionato lungo come la B. Chi conosce Stellone racconta che non vede l’ora di lanciare Doumbia in campo. Già al Liberati di Terni?


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui