Da “Freaks” a “Il mago di Oz”. L’Abc, da martedì 25 ottobre, ospita i film cult della Cineteca di Bologna nell’ambito della rassegna “Il cinema ritrovato al cinema”.

\r\n

Si parte con “Freaks” (1932), il capolavoro restaurato di Tod Browning, inno alla mostruosità innocente contro la normalità colpevole. Sono previste due proiezioni, alle 18.30 e alle 20.30. Il film è in versione originale con sottotitoli in italiano. Il prezzo del biglietto è di 6.50 euro.

\r\n

“Freaks” andrà poi in replica il 31 ottobre, nella serata “speciale” di Halloween, quando le proiezioni saranno accompagnate da un evento dedicato. Per questa serata l’ingresso all’Abc è al prezzo di 5 euro. Gli altri appuntamenti con “Il Cinema ritrovato al cinema” all’Abc, per il 2016, sono in novembre quello con il film “La morte corre sul fiume” diretto da Charles Laughton (1955), e a dicembre “Il mago di Oz” del 1939, per la regia di Victor Fleming.

\r\n

La rassegna riprenderà quindi a gennaio con gli altri quattro film in cartellone, “Sherlock jr & The kid” (1921), con Buster Keaton e Charlie Chaplin, “Il disprezzo” (1963) di Jean-Luc Godard, “Dersi Uzala. Il piccolo uomo delle grandi pianure” (1975), di Akira Kurosawa, “Gli amori di una bionda” (1965) di Milos Forman. Cornice delle proiezioni saranno incontri e conversazioni con scrittori, giornalisti ed operatori culturali.

\r\n

“Il Cinema ritrovato al cinema” è la rassegna che la Cineteca di Bologna promuove distribuendo dieci grandi film sull’intero territorio nazionale. Si tratta, in tutti i casi, di film restaurati, riportati a uno splendore e a una nitidezza visiva mai raggiunti prima. I film sono tutti in versione originale con sottotitoli italiani.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here