Cabtutela.it
acipocket.it

Aveva lanciato il mese scorso con un collega residente a Brescia una piattaforma internet per protestare contro il referendum del 4 dicembre. È stato denunciato per accesso abusivo e danneggiamento a sistemi informatici un hacker 41enne residente in provincia di Bari, conosciuto online come “Candyman.sh”.\r\n\r\nL’uomo, già pregiudicato, aveva avviato con il complice 43enne la campagna denominata #OPS_ItalyBeDemocratic, per effettuare una cyberprotesta contro il governo, accusandolo “di voler minare le basi della democrazia con la modifica della Costituzione”. Entrambi appartenevano al gruppo hacker “Candyshophkteam”, legato al movimento di protesta informatica di Anonymous.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui