Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Lo sfigmomanometro è un’apparecchiatura biomedicale utilizzata per rilevare la pressione arteriosa diastolica e sistolica (più comunemente conosciute come pressione minima e pressione massima). Ad oggi sono disponibili in commercio numerosi modelli, anche elettronici, ma il 15 dicembre del 1896 fu Scipione Riva Rocci, un medico italianoa presentare la sua preziosa invenzione. Grazie allo sfigmomanometro si è potuto scoprire, e in seguito curare, una patologia che, senza questa apparecchiatura, sarebbe stata difficile da determinare: l’ipertensione arteriosa. Scipione Riva Rocci, pur consapevole dell’importante scoperta, non volle mai trarre profitto dalla sua invenzione, decise pertanto di non brevettarla.

\r\n 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui