Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Migliaia di pesci morti. Nel video di Francesco Marchese e rilanciato da MeteOne Puglia e Basilicata si nota una scia di carcasse di pesci a galla nella diga del Basentello. “La situazione è a dir poco preoccupante alla diga sul Basentello, al confine fra Basilicata e Puglia – si legge sul sito Facebook di MeteOne Puglia e Basilicata –  centinaia, se non migliaia, di pesci morti a galla e l’acqua con un colore tutt’altro che rassicurante. Una situazione allarmante, soprattutto se consideriamo che a valle ci sono orti e seminati”.

Sul posto sono arrivate le guardie ambientali di Corato che hanno effettuato un’ispezione riscontrando che si tratta di un virus che colpisce quella particolare specie di pesce. “Basta allarmismi – spiegano le guardie ambientali – quello non è un invaso idrico  per il  consumo umano, ma solo per  scopi irrigui”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui