Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

Con oltre sei milioni e 635mila passeggeri Aeroporti di Puglia ha registrato un + 6,9 per cento rispetto allo scorso anno. Oggi l’assemblea degli azionisti ha approvato il bilancio.

Traffico passeggeri 2016

Con 6.635.794 passeggeri (+6.9% rispetto al consuntivo 2015), nel 2016 è stato raggiunto un risultato storico, conseguito grazie alla costante crescita del traffico, specie della componente internazionale.

 

BARI BRINDISI TOTALE
PASSSEGGERI GEN – DEC 2015 * 3.958.815 2.250.111 6.208.926
PASSSEGGERI GEN – DEC 2016 * 4.312.496 2.323.298 6.635.794
DIFFERENZA 2015 – 2016 353.681 73.187 426.868
% 2015 – 2016 8,9% 3,2% 6,9%
* Totale al netto transiti

 

L’analisi del traffico 2016 evidenzia il miglioramento del dato riferito alla linea internazionale che complessivamente, sui due aeroporti,  ha registrato  243.844 passeggeri in più, pari al +14,3%,  rispetto all’anno precedente.

Sull’aeroporto di Bari, si è superata, per la prima volta, la soglia dei quattro milioni di passeggeri: nel 2016, infatti, il totale passeggeri (arrivi + partenze) è stato di 4.312.496 unità, il +8,9% rispetto al totale 2015. Di queste 4.240.866 (+9,4%) rappresentano il totale riferito ai voli di linea, che somma 2.770.434 passeggeri di linea nazionale (+6,4%) e 1.470.432, +15,5%, di linea internazionale.

Sull’aeroporto del Salento di Brindisi, nel 2016, tra arrivi e partenze, il totale di 2.323.298 passeggeri ha determinato un incremento del +3,2% rispetto ai 2.250.111 passeggeri del 2015. La maggior crescita percentuale (+10,8%) è stata quella del  traffico di linea internazionale (dai 426.647 passeggeri del 2015 ai 472.632 dello scorso anno). Progressione per il charter i cui passeggeri sono stati 42.571, il +28,8% rispetto al dato del 2015; incrementi più contenuti per i passeggeri di linea nazionale attestati a quota 1.805.124, il +1% rispetto al precedente anno.

Il bilancio 2016

L’esercizio 2016 si è chiuso con un utile di € 1.856.043,25  (+ 42,65%  rispetto al 2015).  Il valore della produzione, pari complessivamente a € 89.852.366,42, si è incrementato di € 3.912.656,22 (+4,69 % rispetto al 2015). I ricavi da vendite e prestazioni, invece, sono aumentati del 7,26%, grazie alla ripresa del traffico e nonostante il perdurare della congiuntura economica negativa che ha prodotto i suoi effetti in particolare per il settore extra-aviation.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui