Cabtutela.it
acipocket.it

Costeranno 150 milioni l’ammodernamento e la riqualificazione dello stadio San Nicola di Bari e dell’area circostante. Lo ha detto Cosmo Giancaspro, presidente del Bari, confermando che “è imminente la presentazione al Comune di Bari dello studio di fattibilità che prevede un impianto ammodernato e riqualificato”.

Per il numero uno del club biancorosso, il documento con le linee individuate per rinnovare lo stadio San Nicola, riqualificando le aree vicine, verrà consegnato all’amministrazione comunale nelle prossime ore, a conferma dell’orientamento della società a manifestare reale interesse per la gestione della struttura.

Nel documento che sarà consegnato al sindaco di Bari, Antonio Decaro, dalla società di Giancaspro sono inclusi aspetti e variazioni già validate dall’architetto Renzo Piano ed è ipotizzata una concessione di 99 anni (l’ultimo bando comunale aveva durata quinquennale). Il nuovo stadio avrà spalti “all’inglese”, più vicini al terreno di gioco, ma anche negozi e palestre: un impianto del terzo millennio, da vivere non solo nei 90 minuti della partita.

Siemens e Osram saranno i partner tecnologici, mentre tutta la fase di approntamento dell’operazione di project financing sarà seguita da uno studio di consulenza in corso di individuazione, con il supporto di BFutura.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui