Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Lasciare un segno tangibile della passione per il calcio, della fede verso i propri “colori” e dell’appartenenza a un gruppo è una tradizione comune agli ultras di ogni latitudine. E Bari non fa eccezione. Altrettanto comune, però, è l’insofferenza a scritte e stickers da parte di chi “tifa” per il decoro urbano. Come l’utente di Facebook che ci ha segnato la scritta “Seguaci della Nord” apparsa in prossimità del Ponte Adriatico, sulla stessa facciata (lato cimitero di Via Nazariantz), a distanza di quattro mesi e a pochi metri da una precedente.

“Forse per i colori bianco e rosso del Ponte Adriatico, anche quest’altro gruppo ha scambiato il ponte per la gradinata dello stadio, come se non bastassero le altre problematiche nel circondario che già persistono e che sussistono ancora”, scrive il nostro lettore.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui