Cabtutela.it
acipocket.it

Bustoni dell’immondizia sul lungomare di Santo Spirito e in alcune strade interne. Con l’eliminazione dei cassonetti e l’avvio del porta a porta ci sono residenti che continuano a non differenziare, gettando tutto per strada.

“È innegabile – denuncia il consigliere comunale Michele Picaro – che gli straordinari impegni assunti da gran parte della cittadinanza, nel sostenere ed avviare nelle proprie case la raccolta differenziata, richiedano altrettanto impegno straordinario da parte dell’Amiu e del Comune di Bari, nel debellare simili comportamenti che ancora oggi sono presenti lungo le strade di Santo Spirito. La situazione rischia di peggiorare e di non essere presa nei tempi giusti, tra l’altro non rispettando quanti cittadini stanno compiendo numerosi sforzi per rispettare le regole”.

Picaro ha chiesto all’assessore Pietro Petruzzelli e al comandante dei vigili, Nicola Marzulli, di attivare al più presto dei controlli capillari sul territorio per militare chi abbandona i rifiuti.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui