SABATO, 13 APRILE 2024
72,423 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
72,423 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Bari, il neo presidente della Corte di Appello: “Uffici giudiziari in condizioni terrificanti. Subito un nuovo palazzo di giustizia”

Pubblicato da: redazione | Mer, 5 Luglio 2017 - 16:30

Edilizia giudiziaria in “condizioni terrificanti”, il trasferimento per incompatibilità ambientale di magistrati del distretto negli ultimi anni, le “emergenze di carattere amministrativo” e una riflessione sulla responsabilità sociale dei magistrati sono i temi toccati da Franco Cassano nella cerimonia di insediamento a presidente della Corte di Appello di Bari. “Riterrò compiuto il mio ufficio – ha detto – se solo riuscirò ad assicurare l’avvio dei lavori del nuovo palazzo di giustizia di Bari”.

Il presidente, parlando ad una platea di colleghi, vertici degli uffici giudiziari del distretto, avvocati e personale amministrativo, si è detto lieto di tornare nella sua città pur “consapevole della complessità dei problemi del distretto”. Cassano, 61enne barese, succede al presidente ff Egiziano Di Leo. Già vicepresidente della Scuola superiore della magistratura è stato componente del Csm per il quadriennio 2010-2014.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Lutto nel mondo della moda: muore...

È morto oggi, a Firenze, Roberto Cavalli. Lo stilista, fondatore dell'omonima...
- 12 Aprile 2024

Bari, chiude il teatro Purgatorio: dopo...

Dopo cinquant'anni chiude il teatro Purgatorio, storico luogo culturale di Bari....
- 12 Aprile 2024

Arresti a Bari, in commissione proposta...

La settimana prossima, la commissione regionale della Puglia discuterà una proposta...
- 12 Aprile 2024

Bari, dalle mani della mafia alla...

Ancora beni confiscati alla mafia restituiti ai cittadini. Su proposta dell’assessore...
- 12 Aprile 2024