Cabtutela.it

È avvenuto questa mattina il rimpatrio sanitario urgente di una bambina italiana di sette anni. La minore, affetta da una malattia genetica, ha avuto una seria crisi respiratoria mentre si trovava in Albania e i medici ne hanno suggerito il ricovero in Italia. Valutata la situazione, l’Ambasciata a Tirana ha subito attivato la procedura di rimpatrio, con un volo della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

“Grazie al lavoro della nostra Ambasciata, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dell’Aeronautica Militare, della Prefettura di Bari e dell’Ospedale pediatrico Giovanni XXIII del capoluogo pugliese, che ha messo a disposizione un’equipe medica con relativa attrezzatura, la piccola è tornata a Bari questa mattina”, lo ha dichiarato il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano.

“Si tratta di operazioni delicatissime e molto complesse, dove la rapidità è essenziale e la Farnesina svolge un ruolo di raccordo determinante in questo eccellente lavoro di squadra”, ha concluso Alfano.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui