Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Un panino, una birra e due spari sul lungomare. A Gallipoli la polizia ha arrestato  la scorsa notte Stefano Della Rocca, 42 anni, con l’accusa di detenzione abusiva di arma clandestina ed esplosione in luogo pubblico di colpi d’arma da fuoco.

Allertati da alcuni ragazzi, i poliziotti hanno notato l’uomo seduto a un tavolino, nei pressi di un venditore ambulante di panini. Il primo controllo non ha dato esito alcuno. Successivamente, però, gli agenti hanno intercettato l’uomo al volante della sua Fiat Panda, mentre questi percorreva una strada contromano. Poi l’inseguimento e lo zaino scuro volato fuori dal finestrino dell’automobile di Della Rocca: conteneva un fucile Bernardelli a due canne mozzate, con matricola abrasa, calibro 16 e tre cartucce di colore verde.

I poliziotti hanno inseguito, raggiunto e bloccato l’autovettura sul lungomare Galileo Galilei, e portato l’uomo in commissariato. In un bidone della raccolta di rifiuti vicino alla roulotte di panini, sono state invece ritrovate due cartucce calibro 16 già esplose di colore verde, simili a quelle custodite nello zaino. E sono finite sotto sequestro con il resto. A Della Rocca sono state contestate anche le violazioni al codice della strada per guida senza patente (sospesa) e mancato rispetto dell’alt.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui