Cabtutela.it
acipocket.it

Saldi dal 20 al 30 per cento sulla merce a prezzo pieno. Il Black Friday dà inizio allo shopping natalizio anche a Bari: nel quartiere murattiano è caccia all’offerta da non perdere sia nelle filiali dei marchi internazionali di abbigliamento e accessori sia per gli appassionati di musica e libri.

In via Sparano, Zara e H&M hanno fatto registrare fin dall’apertura una discreta affluenza di clienti. File all’esterno anche di Pandora, così come accade poco distante nel Disney Store con tante famiglie interessate alle promozioni su peluche e giocattoli (ribasso del 20 per cento). Diverso l’approccio al Black Friday di una parte dei commercianti baresi che hanno applicato lo sconto del 20 per cento ma solo sulla merce invenduta e non su tutta quella esposta.

In via Melo, La Feltrinelli ha applicato dei ribassi fissi del 15 per cento su tutti i libri fino a domenica: alcuni lettori hanno scelto di anticipare gli acquisti per i regali da lasciare sotto l’albero di Natale. Anche la Fondazione Petruzzelli (foto in alto) ha aderito alla giornata di forti sconti con una proposta dedicata agli amanti della musica. Fin dall’orario di apertura del botteghino (alle 11) decine di baresi hanno deciso di mettersi in fila per accaparrarsi i 10 abbonamenti al turno D della stagione d’opera 2018 e biglietti scontati tra il 30 e il 50 per cento.

Dagli Stati Uniti a Bari, il Black Friday è una tradizione americana nata nel 1924 che offre un valido indicatore sulla predisposizione agli acquisti d consumatori in vista delle festività di fine anno.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui