I finanzieri della Compagnia di Monopoli hanno sequestrato oltre mezza tonnellata di fuochi pirotecnici illegalmente detenuti, per 2.578 pezzi, e denunciato il possessore. Il materiale esplosivo sequestrato, dall’elevato coefficiente di rischio detonante, aveva una “massa attiva” pari ad oltre 27 chilogrammi, la cui detenzione è possibile solo in caso di possesso di esclusive autorizzazioni di polizia, oltre che del necessario porto d’armi.

Il deposito si trovava all’interno di uno stabile adibito a civile abitazione, nel centro cittadino, a rischio di un’esplosione vista l’inidoneità dei locali, particolarmente umidi, che ospitavano il materiale pirotecnico. Una persona è stata denunziata all’autorità aiudiziaria, mentre sono in corso accertamenti per individuare eventuali altri soggetti coinvolti nell’illecita filiera distributiva dello specifico settore.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here