Dieci scuole in Puglia partiranno dal prossimo anno con il percorso breve per le superiori: quattro anni invece dei tradizionali cinque. Gli istituti che hanno voluto partecipare alla sperimentazione ministeriale, hanno presentato dei progetti che sono stati vagliati da una apposta commissione. Sono state selezionate quelle proposte che si sono distinte per un elevato livello di innovazione e per la rimodulazione del piano di studio. Piano che dovrà prevedere l’insegnamento di almeno una disciplina in lingua straniera e di laboratori intensivi, mentre eventuali corsi di alternanza scuola lavoro dovranno essere effettuati durante le vacanze estive o le festività pasquali e natalizie.

L\'articolo continua sotto alla pubblicità

Gli istituti sono 44 al nord, 23 al centro e 33 al sud. La maggior parte è rappresentata da licei, seguono gli scientifici. Solo 26 in tutta Italia i professionali.

A Bari dopo il liceo classico Orazio Flacco (già partito con la sperimentazione da diversi anni) ci sarà l’istituto superiore Marconi – Hack, indirizzo Meccanica e Energia;  a Brindisi  lo scientifico Majorana e  il classico Marzolla Simone Durano; a Fasano l’istituto Salvemini di Grafica e comunicazione; a Foggia lo scientifico Marconi; a Galatina lo scientifico Vallone; a Lecce l’istituto Galilei Costa (Indirizzi sistemi informativi aziendali) e il liceo Scienze umane Siciliani; a Taranto lo scientifico Battaglini.

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here