Cabtutela.it
acipocket.it

“Sono letteralmente sconvolto dalla notizia della morte di Nicola Marzulli, ancora non riesco a crederci – così il sindaco Antonio Decaro – Nicola Marzulli ha incarnato il volto delle istituzioni e delle forze dell’ordine che tutti vorremmo: la dedizione al lavoro, l’onestà, il rispetto delle regole e la prossimità ai cittadini. Averlo al fianco della nostra amministrazione è stato un onore: insieme abbiamo affrontato grandi prove che la città ha superato brillantemente anche grazie alla sua professionalità e capacità di guidare il corpo degli agenti locali. La sua figura è stata garanzia di continuità nel cambiamento del ruolo che la polizia locale è chiamata a svolgere. Ci mancheranno la sua disponibilità, la sua determinazione, la sua capacità di affrontare le emergenze con metodo e disciplina. Mi stringo alla famiglia di Nicola Marzulli in un abbraccio commosso. Oggi ho perso un amico dalla straordinaria umanità”.

Su facebook sono già centinaia i post di ricordo del comandante, morto stamattina a causa di un malore improvviso. Il generale Marzulli aveva 66 anni e tra qualche mese sarebbe andato in pensione, uomo integerrimo, amava la sua città. La camera ardente sarà allestita nel comando della polizia municipale, dove Marzulli ha trascorso molti anni della sua vita. La sua seconda casa. I funerali, invece si svolgeranno domani 15 febbraio alle 15 e 30 in Basilica.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui