Cabtutela.it
Aproli

Potere al popolo aderisce e sostiene la manifestazione del 21 aprile 2018 a Bari promossa dal Comitato contro l’inceneritore che si vuole realizzare tra Bari e Modugno, opera che ha ricadute ambientali gravissime anche per i paesi limitrofi già gravati dalla presenza di altri insediamenti industriali inquinanti.

Sia il Comune di Bari che la Regione Puglia che in passato sono stati “disattenti” nel concedere le autorizzazioni oggi sono chiamate a non aver nessuna ambiguità: questa opera non deve essere realizzata e va sostenuto con forza il ricorso al Tar Puglia.

La mobilitazione dei cittadini a difesa dell’ambiente e della salute deve entrare definitivamente nelle politiche delle amministrazioni locali, spesso e volentieri sorde ai cittadini ma molto attente alle istanze di imprenditori senza scrupoli che hanno il solo obiettivo di fare utili, vedi anche la vicenda della Tap nel Salento, e quella delle spudorate trivellazioni nel mare Adriatico.
Per queste ragioni Potere al Popolo aderisce alla manifestazione e si impegna nel favorire la massima partecipazione.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui