Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

Festival del rifiuto libero questa mattina a Bari, fra i quartieri Carrassi e Murat (al confine con il Libertà). I creativi dell’immondizia hanno dato il meglio di sé lasciando di tutto nei pressi dei bidoni e sui marciapiedi.

Bottiglie, bicchieri e piatti di plastica, confezioni di pasta e altro pattume non meglio definito in via Piave, dove già dalle 11 di mattina la situazione che abbiamo immortalato era indegna di un Paese civile.

All’ordine del giorno anche le segnalazioni di sporcizia e degrado sulla pagina Facebook del primo cittadino di Bari, Antonio Decaro. Oggi la prima è arrivata da via della Costituente, dove accanto ai bidoni delll’immondizia sono depositate buste di ogni tipo e il marciapiede è parzialmente ostruito da materassi, sacchi, mobiletti e mensole. Con due considerazioni: “La colpa non è sempre dell’amministrazione… ci sono tanti baresi incivili” e “Con una telecamera c’è da fare soldi a palate con le multe”.

Un vecchio divano, un passeggino rotto e ciarpame vario hanno accolto passanti e residenti in via Nicolai, all’altezza del civico 135.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui