Il circolo barese Barion torna dalla Calabria con 23 medaglie (9 ori, 5 argenti e 9 bronzi). I canottieri Barion (dai 10 ai 17 anni) seguiti dal tecnico Maurizio Campobasso agli Interregionali di canoa velocità si sono classificati in terza posizione su sedici società in gara a Lorica.

Poker di successi per Lella Giordana, vittoriosa nel K1 Junior e Senior, sia sui 200 che sui 500 metri. In evidenza anche Alessandra Centrone, con due affermazioni nel K1 4.20 Allieve B, sui 200 come sui 2000 metri. Fra i Cadetti B, bene il K4 formato da Vitandrea Quaranta, Francesco Manzari, Andrea Greco e Mattia Santeramo impostosi sui 200 e il K2 composto da Domenico Fortunato e Francesco Manzari che ha primeggiato sui 2000 metri. Sulla lunga distanza, premiati anche gli Allievi B Riccardo Carella e Mattia Apollono, vincitori nel K2 5.20. Cinque i secondi piazzamenti, con menzione particolare per i due ottenuti da Lorenzo Moretti dopo una batteria di eliminatorie, nel K1 Ragazzi, sui 500 e 1000 metri. Sui 200 arrivano invece gli acuti Matteo Natuzzi fra i Cadetti A, nel K1 4.20 come nel K2, con il compagno di squadra Massimiliano Dentico, oltre che del K2 Cadetti B composto da Domenico Fortunato e Francesco Manzari.

A completare il medagliere del Circolo Canottieri Barion anche i terzi posti ottenuti sui 200 metri dalla cadetta A Elisabetta Valerio e dagli Allievi A Mariana Valerio e Cosimo Caterino, oltre che degli Allievi B Mattia Apollonio e Riccardo Carella, nel K1 4.20 come, assieme, nel K2 5.20. Sui 2000 metri, stesso risultato per Massimiliano Dentico ed Elisabetta Valerio fra i Cadetti A, e Mattia Santeramo fra i Cadetti B, tutti ottenuti nelle rispettive gare di K1.

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here