Cabtutela.it
acipocket.it

Al fine di partecipare al campionato Nazionale di Serie D 2017/2018, i clubs devono aver conseguito il titolo sportivo ai sensi delle norme federali. La domanda deve essere perfezionata online, tramite il sito web della Lega Nazionale Dilettanti. La domanda, che per la stagione 2018/2019 doveva essere presentata entro il 12 Luglio 2018, deve essere completa della seguente documentazione: dati società; organigramma; campo principale; richiesta iscrizioni; stampa riepilogo; copia del verbale dell’Assemblea nel corso della quale sono state attribuite le cariche sociali per la stagione sportiva 2017/2018, firmato per conformità dal presidente della società, ovvero comunicazione di conferma delle cariche sociali nell’ipotesi di mancanza di variazione delle stesse; copia statuto sociale vigente (solo per le società retrocesse dal campionato di Divisione Unica di Lega Pro, per quelle provenienti dall’Eccellenza Regionale e per quelle che hanno modificato la denominazione sociale già deliberata dalla FIGC). A quanto appena detto, bisogna aggiungere la ricevuta di avvenuto bonifico a copertura dei seguenti costi:

  • 300,00 euro per assicurazione tesserati (dirigenti e calciatori) in base al numero degli stessi risultante al 30 Giugno 2017;
  • 11000,00 euro – diritti d’iscrizione Campionato Nazionale di Serie D;
  • 2000,00euro Diritti d’iscrizione Campionato Nazionale Juniores (con esclusione delle società appartenenti alla Regione Sardegna e Sicilia);
  • 3200,00 euro a garanzia di eventuali passività sportive.

Imprescindibile, poi, è la sottoscrizione di una fideiussione bancaria a prima richiesta con scadenza all’11 Luglio 2018 di importo pari a 31000,00 euro. La Lega Nazionale Dilettanti chiede, inoltre, che le società iscritte nel registro delle imprese presentino la visura camerale aggiornata attestante la vigenza della società e che i clubs che abbiano presentato alla data del 30.06.2017 debiti di carattere sportivo un assegno circolare non trasferibile o bonifico con valuta per il beneficiario (LND)entro il 12.07.2017. Ai fini della partecipazione al Campionato di Serie D della stagione sportiva 2018/2019 non sono accettate le iscrizioni di Società che:

– non dispongano di un campo di gioco dotato di tutti i requisiti previsti dall’art. 31 del Regolamento della L.N.D., nonché dal Regolamento Impianti Sportivi del Dipartimento Interregionale;

– risultino avere pendenze debitorie nei confronti della F.I.G.C., della L.N.D., dei Comitati o di altre Leghe, ovvero altre pendenze verso Società consorelle o verso dipendenti e tesserati, e ciò a seguito di sentenze passate in giudicato emesse dagli Organi della Disciplina Sportiva o dagli Organi per la risoluzione di controversie. In presenza di decisioni della Commissione Accordi Economici divenute definitive entro il 31 maggio di ciascuna stagione sportiva nonché, sempre entro il predetto termine, in presenza di decisioni anch’esse divenute definitive della Commissione Vertenze Economiche e del Collegio Arbitrale presso la L.N.D., le somme poste a carico delle Società devono essere integralmente corrisposte agli aventi diritto entro il termine di venerdì 13 luglio 2018 (cfr. Circolare n. 65 della L.N.D. del 4 maggio 2018);

– non versino, all’atto dell’iscrizione al Campionato, tutte le somme determinate a titolo di diritti ed oneri finanziari di cui sopra-

Ciò premesso, si ritiene in particolare di richiamare l’attenzione di tutte le Società su quanto previsto dall’art. 94 ter delle N.O.I.F, in altre parole quanto disposto circa gli obblighi derivanti dalla sottoscrizione degli accordi economici per i calciatori del Campionato Nazionale Serie D della L.N.D. e accordi economici per gli allenatori di società della L.N.D.

Per info ed approfondimenti, scrivere a: avvocato@valentinaporzia.com


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui