Cabtutela.it
acipocket.it

Alle prime luci dell’alba agenti delle Squadre Mobili di Bari, Foggia, Catanzaro della polizia, dopo un’indagine coordinata dalla Direzione Distrettuale della città calabrese, hanno catturato due pericolosi ricercati: si tratta del 37enne Alessandro Morra, e del 49enne Pasquale Pazienza, ritenuti  responsabili, in concorso con altri, dell’assalto milionario al caveau di Catanzaro avvenuto il 4 dicembre 2016.

 

 

Il 20 aprile scorso dopo l’assalto al caveau della Sicurtrasport di Catanzaro da dove erano stati rubati circa 8 milioni di euro, la polizia ha fermato sette pregiudicati su decreto della Direzione Distrettuale di Catanzaro, nei confronti di 7 pregiudicati appartenenti alla criminalità organizzata calabrese e cerignolana ritenuti responsabili del furto.

Alla cattura erano sfuggiti Pazienza e Morra, quest’ultimo  ritenuto il capo del gruppo criminale cerignolano nonché il maggior organizzatore del colpo.Le indagini hanno portato a una masseria nelle campagne di Giovinazzo (Bari). E’ lì, infatti, che i due ricercati si nascondevano. I due ricercati hanno cercato di fuggire ma tutta la masseria era stata circondata da agenti di polizia che sono riusciti a bloccarli. Sono in corso approfondimenti sulla posizione del conduttore della masseria.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui