Truffe online attraverso finti messaggi nella email.  La segnalazione è della Polizia Postale con un post sulla propria pagina Facebook “Commissariato di PS Online – Italia” (foto in alto). “Adesso ci vogliono far credere che scadono anche gli account di posta”, scrive la Polizia Postale. “Non cliccate il link, gli account di posta elettronica non scadono”, spiega lo Sportello dei Diritti.

L’obiettivo degli hacker o truffatori telematici è quello di far entrare nel panico gli utenti della rete per poter sottrarre dati personali o bancari, o introdursi abusivamente nei nostri dispositivi. La perdita improvvisa ed irreversibile del proprio account di posta elettronica, crea allarme e induce a scelte repentine e non sempre ponderate, come quella di cliccare su un link creato ad hoc. “Nulla di più falso – spiega Giovanni D’Agata presidente dello Sportello dei Diritti” – I nostri account di posta elettronica, come ricorda la Polizia Postale, non scadono, almeno quelli relativi a caselle email gratuite. È, quindi, sufficiente ignorare questi messaggi e cancellarli dai nostri dispositivi per non cadere nella trappola”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
fieradellevante.it
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here